Innovazione del processo produttivo di MANIFATTURE DI SICUREZZA

MANIFATTURE DI SICUREZZA ha potuto realizzare un importante progetto grazie alla partecipazione e all’aggiudicazione di un Bando Regionale a sostegno dell’imprenditoria femminile con il quale ha ottenuto un sostegno finanziario dall’Unione Europea.

In un percorso di innovazione tecnologica digitale (iniziato nel 2022 con l’acquisto di una macchina da ricamo top di gamma) nel 2023 ha deciso di investire in particolare su una stampante di ultima generazione per la stampa su indumento (DTG) e su pellicola (DTF) e su un nuovo server in grado di gestire il flusso dei dati in maniera veloce ed efficiente.

La stampante permetterà all’impresa di eseguire personalizzazioni di qualità eccellente, di elevata precisione  direttamente in azienda evitando il passaggio alle serigrafie esterne.

L’acquisto del server garantirà non solo una corretta e sicura archiviazione, ma anche una movimentazione e un passaggio veloce dei dati che si rende necessario dopo aver avviato l’interconnessione e integrazione al sistema aziendale della macchina da ricamo.
Tale acquisto permetterà l’ottimizzazione e gestione dei dati e offrirà all’impresa risultati migliori in termini di velocità dei dati, storage e sicurezza informatica.

L’azienda, grazie al progetto di investimento, attende sviluppi positivi che riguardano l’area produttivo/organizzativa, quella economico/finanziaria e quella commerciale.

L’Organizzazione si aspetta i seguenti step evolutivi:

– aumento della qualità del servizio richiesto;

– riduzione delle tempistiche nelle lavorazioni;

– efficientamento della struttura in termini di risorse tecniche ed umane;

– incremento delle professionalità;

– maggior competitività di mercato;

– efficientamento dei costi di produzione;

– diversificazione dei prodotti e servizi proposti;

– approccio a nuovi mercati e nuovi clienti.

Di fronte a un mercato che sta interpretando la sostenibilità ambientale come un reale valore aggiunto, l’azienda, per far fronte ad un minore impatto ambientale, ha optato per una stampante di ultima generazione, che ha consumi di energia elettrica notevolmente ridotti rispetto ad altri dispositivi. La stampante garantirà una notevole riduzione degli sprechi di inchiostro, grazie ad un innovativo sistema di ricircolo automatico dell’inchiostro bianco sia nel sistema di distribuzione che a livello di testina di stampa. Il ricircolo e la pulizia delle testine di stampa automatici riducono le operazioni manuali da parte dell’operatore. Quando non in uso, la testina di stampa per l’inchiostro bianco viene conservata in una camera rotante offline, evitando sprechi tra una stampa e l’altra. Infine, tramite la digitalizzazione e lo storage dei dati l’azienda ridurrà l’utilizzo della carta stampata.

Contattaci per qualsiasi informazione

15 + 7 =